Contattici

ContPerson : Cherry Gao

Numero di telefono : +86 573 82717867

WhatsApp : +8613857354118

Free call

Effetto di altri elementi quali silicio ed azoto sulle proprietà di acciaio inossidabile

January 12, 2023

ultime notizie sull'azienda Effetto di altri elementi quali silicio ed azoto sulle proprietà di acciaio inossidabile

Silicio

Il contenuto di silicio in acciaio inossidabile austenitico ha luogo generalmente inferiore a 0,8% - 1,0%. Come elemento di lega, gamme contente del silicio da 2% a 7% secondo il suo uso. Il silicio è un elemento che forma forte la ferrite. In acciaio inossidabile austenitico, con l'aumento del contenuto del silicio, la ferrite del δ aumenterà, σ che dei composti intermetallici la formazione di fase inoltre accelererà e che aumenterà, così colpendo le proprietà dell'acciaio

All'interno della gamma di contenuto normale del silicio (inferiore a 1,0%), la resistenza della corrosione dell'acciaio inossidabile austenitico del carbonio ultrabasso del Ni del Cr-10% di 18% in medium di acido nitrico sarà migliorata con la riduzione del contenuto del silicio in acciaio.

 

Azoto

Come legante, l'azoto è stato utilizzato in Cr-mn-n ed in acciai inossidabili austenitici Cr-Mn-Ni-n nella fase iniziale per conservare il nichel. Oltre all'effetto di salvataggio del nichel, l'azoto può migliorare significativamente la forza di acciaio inossidabile austenitico attraverso la soluzione solida che rinforza senza significativamente danneggiare la sue plasticità e durezza. Allo stesso tempo, l'azoto può anche migliorare la resistenza a corrosione ad alveoli uniforme, di corrosione, a corrosione interstiziale ed a corrosione intergranulare dell'acciaio. dovuto il buon effetto di azoto, inossidabile austenitico unito in lega con azoto ha realizzato i progressi continui e si è applicato. La capacità di azoto di formare l'austenite è equivalente a carbonio, circa 30 volte quello di nichel. L'azoto può sostituire la parte di nichel in acciaio inossidabile austenitico, ridurre il contenuto della ferrite in acciaio, rendere l'austenite più stabile e perfino evitare la trasformazione martensitica.

Nei certi media acidi, l'azoto migliora la resistenza della corrosione generale di acciaio inossidabile austenitico. Una quantità appropriata di azoto inoltre migliora la resistenza della corrosione intergranulare di acciaio inossidabile austenitico nello stato sensibilizzato.

Titanio e niobio

In acciaio inossidabile austenitico, il titanio ed il niobio pricipalmente si aggiungono come elementi di stabilizzazione per impedire l'avvenimento di corrosione intergranulare sensibilizzata. Inoltre, l'interazione del titanio o del niobio con altri elementi dovrebbe anche essere considerata. La loro affinità con ossigeno ed azoto è inoltre grande. Questi fattori devono essere considerati nelle applicazioni pratiche.

 

 

Altro

Lo zolfo è considerare come un'impurità nociva in acciaio inossidabile austenitico ed il suo contenuto è limitato a 0,03% - 0,035%. L'effetto nocivo di zolfo è pricipalmente di ridurre il thermoplasticity di acciaio inossidabile austenitico e di colpire la lavorabilità calda dell'acciaio. L'aggiunta di zolfo può migliorare la fabbricabilità di acciaio inossidabile austenitico. In acciaio inossidabile austenitico di libero taglio, lo zolfo è considerare come un elemento di lega.

Il fosforo è considerare generalmente come un'impurità nociva in acciaio inossidabile austenitico. La norma stipula che il contenuto di fosforo non è più di 0,035% - 0,045%. L'effetto nocivo di fosforo è pricipalmente di ridurre significativamente la resistenza dell'acciaio inossidabile austenitico del cromo-nichel alle varie concentrazioni di corrosione di acido nitrico nello stato della soluzione solida e nello stato sensibilizzato.

Mettetevi in ​​contatto con noi

Entri nel vostro messaggio

mt@mtstainlesssteel.com
+8613857354118
gkx1229
+86 573 82717867